LODI Corsa e colori, in seicento alla marcia per battere i tumori VIDEO

LODI Corsa e colori, in seicento alla marcia per battere i tumori VIDEO

Mattinata di festa durante l’originale “Color run” firmata Lilt

Lucia Macchioni

Domenica mattina, sul lungo Adda, si respirava aria di festa: colori, musica e sano divertimento hanno animato la città con la prima “Color run” firmata Lilt. Un percorso di 5 chilometri che ha preso il via da viale Torino con la carica della musica e tinte di mille colori che hanno avvolto i partecipanti in una nuvola di allegria. E c’erano proprio tutti: bambini di tutte le età, famiglie e comitive di giovani che hanno apprezzato la giornata diversa. Proprio come Annarita di 27 anni e Stefania di 34 di origine pugliese, da un paio d’anni a Lodi: «Lodi è una città con grandi potenzialità ma purtroppo un po’ spenta - dicono con lo zaino in spalla e le note della musica che le accompagnano lungo tutto il percorso. Infatti ci siamo iscritte sia per cogliere al volo un’occasione di divertimento ma anche per fare beneficenza per una giusta causa».

Corsa, colori e divertimento alla Color run (Ribolini)

Corsa, colori e divertimento alla Color run (Ribolini)

Così come Fiammetta ed Elisabetta che insieme ai rispettivi bambini, hanno preso parte alla camminata: «Per noi è una bella occasione per stare all’aperto, contribuendo all’iniziativa», spiegano. Con oltre 600 iscritti, la manifestazione che intendeva promuovere la prevenzione contro il cancro, si è rivelata un vero successo come conferma l’organizzatrice Mara Mirosi in prima linea a favore della Lega italiana per la lotta contro i tumori: «Una grande soddisfazione vedere tanta gente divertirsi. Muoversi e fare sport sono il primo passo per la prevenzione». E tra i prossimi eventi, la volontaria annuncia la “Pigiama walk & run” del 30 settembre. 

La Color run “invade” Lodi. Video di Lucia Macchioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA