LODI Caso piscine, oggi attesa la sentenza
Lodi, l’ex sindaco Simone Uggetti

LODI Caso piscine, oggi attesa la sentenza

A Milano il processo di appello per l’ex sindaco e altri tre imputati

È atteso per oggi a Milano il verdetto di appello per l’ex sindaco di Lodi Simone Uggetti, che il 29 novembre del 2018 era stato condannato a dieci mesi di reclusione, pena sospesa, per turbativa d’asta, in relazione al bando della primavera del 2016 per la gestione per 5 anni delle piscine del Belgiardino e di via Ferrabini. Il 12 marzo scorso, alla prima udienza del processo di secondo grado, la procura generale aveva chiesto la conferma della condanna sia per l’ex primo cittadino del Pd, sia per i coimputati Cristiano Marini, all’epoca consigliere di amministrazione di Sporting Lodi e di Astem, condannato in primo grado a 8 mesi di reclusione, per l’imprenditore Luigi Pasquini, all’epoca presidente Wasken Boys, 6 mesi, e per il dirigente comunale Giuseppe Demuro, anche per lui 6 mesi. Tutti con sospensione condizionale.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 9 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA