LODI Baby rapinatori alla Spina verde, la vittima però sfugge all’assalto
Le forze dell’ordine sono subito intervenute una volta scattato l’allarme: ora si indaga per individuare i rapinatori

LODI Baby rapinatori alla Spina verde, la vittima però sfugge all’assalto

Il giovane si trova nel parco quando viene minacciato da due coetanei, ma il colpo sfuma

Si sono avvicinati e lo hanno minacciato. Qualcosa però è andato storto durante l’aggressione, con il giovane che non ha ceduto al ricatto e qualcuno che ha visto e ha chiamato le forze dell’ordine facendo sì che i ladri fuggissero. È ancora in fase di ricostruzione quanto accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì, quando ad essere aggredito è stato un giovane appena maggiorenne. Intorno alle 18.30 la vittima si trovava nella nuova zona del parco Spina verde, dove è stato avvicinato da almeno altri due giovani. Cosa sia poi accaduto nel dettaglio è ancora al vaglio dei carabinieri. La certezza è che gli aggressori hanno puntato agli averi della vittima, passando anche alle vie di fatto. Qualcuno però ha raccontato ai militari dell’Arma di aver visto quanto stava succedendo, chiamando il 112. Nel giro di pochi minuti nell’area della Spina verde sono sopraggiunte una pattuglia dei carabinieri, una volante della Polizia di Stato e anche gli agenti della polizia locale impegnati in quei momenti proprio nell’attività di controllo del territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA