Le vaccinazioni avanzano, in 27mila hanno raggiunto la seconda dose. E il contagio continua a frenare
Una vaccinazione in fiera a Lodi (Borella)

Le vaccinazioni avanzano, in 27mila hanno raggiunto la seconda dose. E il contagio continua a frenare

Oltre 3mila le somministrazioni al giorno in provincia. Tra Lodigiano e Sudmilano sono 32 i casi positivi

La campagna vaccinale sembra ormai aver preso un ritmo accelerato e costante con oltre 3mila somministrazioni al giorno, mentre il contagio, pur con prudenza, ha ormai imboccato da settimane la tendenza alla discesa. Nel Lodigiano e nel Sudmilano sembra una vera e propria frenata.

I vaccini nel Lodigiano

I dati di Asst Lodi aggiornati a lunedì 10 maggio danno nel Lodigiano 107mila 763 somministrazioni effettuate a partire dal 27 dicembre passato. Lunedì sono state +3mila 409. Di queste +632 sono state seconde dosi di richiamo, il totale dei cittadini che ha chiuso il ciclo vaccinale raggiungendo la piena copertura è di 27mila 208. Altre 53mila 335 persone in provincia di Lodi hanno ricevuto invece la prima dose a copertura parziale, +2mila 777 lunedì. Anche a livello regionale si è ormai raggiunto e consolidato il ritmo di poco meno di 90mila somministrazioni al giorno. Secondo i dati del portale nazionale lunedì sono state +89mila 212 per un totale di 4 milioni 304mila 135 rispetto alle 4 milioni 564mila 210 ricevute dalla Protezione Civile Nazionale, il 94,3 per cento.

L’andamento del contagio

Ancora pochi casi in regione registrati ieri, e tasso di positività molto basso, ma forse influenzato dal tipo di test effettuato. I nuovi positivi sono stati +788 a fronte di 33mila 979 tamponi, per un tasso del 2,3 per cento, il più basso delle ultime settimane. Dei 33mila test, però, solo 14mila 365 sono di tipo molecolare, ben 19mila 365 antigenici rapidi. Quando questi ultimi sono numerosi, alzando il numero totale di test su cui è calcolato il tasso di positività, puntualmente i riscontri di positivi sono inferiori. I guariti sono +1.723. Nel Lodigiano i nuovi casi sono stati +16, altrettanti nel Sudmilano, in tutta la provincia di Milano +256, di cui +98 in Milano città. Scendono ancora le terapie intensive, -25 per un totale di 454 posti letto occupati, e anche i ricoveri ordinari nei reparti Covid, -112 per un totale di 2mila 556. I decessi registrati ieri sono stati +30, per un totale di 33mila 235 lombardi morti con coronavirus a partire dal 20 febbraio 2020.

I dati del Lodigiano

Sono stati +16 i nuovi casi segnalati ieri per il Lodigiano, i numeri continuano a rimanere molto contenuti. Lunedì erano stati +4 (anche per la scarsa attività dei laboratori la domenica), domenica +15, sabato +56, venerdì +18, giovedì +25, mercoledì +26, martedì scorso +31. Il totale delle persone contagiate dall’inizio della pandemia, iniziata oltre un anno fa in provincia di Lodi, è di 16mila 442 secondo i dati ufficiali. Anche ieri non sono stati registrati nuovi decessi, il totale dei morti con coronavirus in provincia di Lodi a partire dal 20 febbraio 2020 rimane di 953. Lodi città dall’inizio della pandemia conta 3mila 430 positivi (+4), Codogno 981 (+1), Casale 935, Sant’Angelo 893, Zelo 780, Lodi Vecchio 585 (+1), Tavazzano 483 (+1), Mulazzano 463, Castiglione 402, Borghetto 322, Somaglia 321 (+1), Sordio 318, San Martino 269 (+2), Massalengo 257, Casalmaiocco 256, Caselle Lurani 254, Cornegliano 223, Maleo 217, Salerano 215, Vidardo 203, Borgo San Giovanni 196, San Rocco 195, Casaletto 195, Comazzo 192 (+2), Livraga 172 (+1), Crespiatica 168, Graffignana 163, Montanaso 156, Fombio 156, Cervignano 154, Boffalora 152, Senna 140, Brembio 140 (+1), Cavenago 139 (+1), Corte Palasio 136, Guardamiglio 131, Pieve 125, Valera Fratta 124, Secugnago 124 (+1), Orio Litta 122, Merlino 118, Ospedaletto 117 (+2), San Fiorano 115, Villanova 113, Turano 112, Galgagnano 105, Castelgerundo 103, Ossago 93, Meleti 92, Santo Stefano 91, Marudo 89, Mairago 80, Caselle Landi 65, Castelnuovo Bocca d’Adda 63, Corno Giovine 59, Terranova 53, Bertonico 41, Cornovecchio 21, Abbadia Cerreto 20, Maccastorna 5.

I dati del Sudmilano

Anche ieri nel Sumilano sono stati registrati +16 nuovi positivi, come il giorno precedente. I nuovi casi erano stati lunedì +16, nel fine settimana +31, venerdì +28, giovedì +23, mercoledì +18, martedì scorso +20. Il totale dei positivi registrati dall’inizio della pandemia per i 16 comuni dell’area è di 15mila 624. In oltre un anno di Coronavirus, San Giuliano conta 3mila 366 positivi (+1), San Donato 2mila 421 (+3), Peschiera 1.888 (+2), Melegnano 1.783 (+2), Mediglia 1.115 (+1), Paullo 1.016 (+1), Locate Triulzi 797 (+2), Pantigliate 549 (+2), San Colombano 495, Cerro al Lambro 438 (+1), Vizzolo 360, San Zenone 358 (+1), Carpiano 352, Tribiano 328, Dresano 207, Colturano 151.


© RIPRODUZIONE RISERVATA