Le palestre mostrano i muscoli: lettera a Draghi VIDEO

Le palestre mostrano i muscoli: lettera a Draghi VIDEO

Da Casalpusterlengo un messaggio accorato al presidente del consiglio per la riapertura delle strutture: «I ristori a fronte dei mancati introiti non bastano»

Caro Presidente ti scrivo… A Casalpusterlengo Claudia Zinzalini e Daniela Tavazzi, titolari della Energym hanno scritto al presidente del consiglio Mario Draghi per invocare la riapertura delle palestre. A maggior ragione dopo aver ricevuto la notizia dal loro commercialista: i ristori previsti per loro in relazione alla chiusura subita in questi mesi ammontano a 2mila euro. Peccato che, senza conteggiare i mancati introiti, solo per la prima sanificazione la palestra ne abbia spesi oltre 700. «A quel punto è montata la rabbia e di getto ho deciso di scrivere al presidente Draghi, per cercare di sensibilizzare chi di dovere sulla situazione in cui versano palestre e piscine», spiega Claudia che 16 anni fa ha fondato l’attività che conduce con la sua socia.


Leggi l’approfondimento sul “Cittadino” in edicola giovedì 8 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA