LAVORO Il Centro per l’impiego di Lodi si fa in tre e assume 45 persone - GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA
L’intervista in diretta Zoom: a sinistra Passerini, a destra Rinaldi

LAVORO Il Centro per l’impiego di Lodi si fa in tre e assume 45 persone - GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA

L’annuncio del presidente della Provincia durante la presentazione della nuova iniziativa del «Cittadino» IL POSTO FISSO

Il Centro per l’impiego della Provincia di Lodi (ex ufficio di collocamento) si appresta ad aprire sedi distaccate a Codogno e Sant’Angelo Lodigiano, che si affiancheranno alla sede centrale di Lodi. Il progetto di potenziamento prevede l’assunzione di 45 persone, attraverso bando regionale. Lo dice il presidente della Provincia di Lodi, Francesco Passerini, nel corso della intervista via Zoom con il direttore del «Cittadino» Lorenzo Rinaldi, in occasione della presentazione della nuova iniziativa del nostro giornale, IL POSTO FISSO, in edicola ogni giovedì a partire da giovedì 11 marzo. Tutte le settimane tre pagine di approfondimento dedicate al mondo del lavoro e della scuola per capire quali professioni emergeranno nei prossimi anni, quali competenze serviranno per trovare occupazione e competere in un mercato sempre più complesso e quali sono invece i posti di lavoro disponibili oggi e ai quali possiamo ambire. Ogni settimana, il giovedì, sul «Cittadino» tutti gli annunci di lavoro del territorio: con una grafica semplice e lineare per aiutare la consultazione e rendere il prodotto accessibile a tutti in poco tempo, il tempo di una lettura veloce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA