L’Anvolt mette in guardia i lodigiani: c’è chi sfrutta la solidarietà
La sede dell’Anvolt (Foto by Archivio)

L’Anvolt mette in guardia i lodigiani: c’è chi sfrutta la solidarietà

L’associazione nazionale volontari lotta contro i tumori lancia l’allerta contro le truffe dopo contatti sospetti fra Lodi, Dresano, San Martino e San Colombano

L’Anvolt (associazione nazionale volontari lotta contro i tumori) Onlus di Lodi lancia l’allerta: «Attenti alle truffe». Nelle scorse settimane fra Lodi, Dresano, San Martino in Strada e San Colombano, diversi cittadini sono stati contattati da personale di una sedicente associazione che avrebbe richiesto contributi economici sostenendo di agire in collaborazione con Anvolt, cosa che non corrisponde al vero. Nel corso della propria attività infatti Anvolt ha promosso stabili collaborazioni con le istituzioni e gli enti pubblici territoriali, dai quali ha più volte ottenuto il patrocinio, ma non agisce in collaborazione con alcun altro ente del privato sociale.


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola mercoledì 23 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA