La Wasken Boys piange Lorandi, tra i fondatori dell’associazione
Donato Lorandi se n’è andato a 89 anni: questa mattina nella chiesa di San Rocco le esequie

La Wasken Boys piange Lorandi, tra i fondatori dell’associazione

Lodi, xx segretario del sodalizio e dipendente del Comune: aveva 89 anni

Semplice e aperto con tutti, cordiale e di buona compagnia; un “maestro” dello stare insieme, capace, in qualsiasi momento, di aggregare tante persone. Lutto in casa Wasken Boys per la scomparsa del cavalier Donato Lorandi, parte della storia della società e tra coloro che hanno contribuito a gettarne le fondamenta nel lontano 1952. Lorandi se n’è andato a 89 anni dopo alcuni anni di vita di vita ritirata per le condizioni di salute, ma vivo e immutato in tanti è rimasto il ricordo di quanto ha fatto Lorandi nei tanti anni di vita e di iniziative in casa Wasken Boys. Ex dipendente del Comune di Lodi, conosciuto da tanti in città anche per l’impegno politico, nelle file del Partito socialista. Lascia la moglie Clotilde e il figlio Gigi, con la moglie Orietta, e i nipoti Alberto e Paolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA