«La scuola è partita bene, già nominati oltre 430 supplenti»
Il provveditore di Lodi Yuri Coppi

«La scuola è partita bene, già nominati oltre 430 supplenti»

Intervista al provveditore Yuri Coppi

L’anno scolastico, nel Lodigiano, parte meglio che nelle altre province della Lombardia. «Con molti docenti già in cattedra». A parlare è l dirigente dell'ufficio scolastico provinciale Yuri Coppi.

Come è andato l’inizio della scuola?

«Bene, direi, a parte le polemiche di alcuni genitori che lamentano la mancanza del distanziamento o l’obbligo, in alcuni casi, di portare la mascherina tutto il tempo, non abbiamo avuto bambini in ginocchio in classe. La partenza è stata buona. Le scuole di Lodi sono state privilegiate nella consegna dei nuovi arredi».

Sa quanti ne sono arrivati?

«Dopo Codogno ne sono stati distribuiti molti in tutta la provincia. Non so se ne mancano ancora».

Quanti docenti sono già stati nominati e quanti sono ancora da nominare?

«Per quanto riguarda le nomine a tempo determinato, ne abbiamo effettuate 273 sui posti comuni e 162 sui posti di sostegno. Sono ancora da assegnare 321 posti comuni e 241 di sostegno. I posti non coperti dall’ufficio scolastico saranno coperti dalle singole scuole».


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 16 settembre 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA