La Lombardia ricambia colore, da lunedì torna in zona arancione
Il governatore della Lombardia Fontana ha annunciato la zona arancione

La Lombardia ricambia colore, da lunedì torna in zona arancione

La decisione ieri dopo l’analisi dei dati da parte del Cts e del ministro Speranza

La Lombardia torna lunedì in zona arancione dopo 28 giorni in fascia rossa. La decisione è stata assunta ieri dopo l’analisi dei dati da parte del Comitato tecnico scientifico, e il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza. Cambiamenti e minori restrizioni per gli spostamenti dei cittadini, riaperture di scuole, negozi e servizi alla persona. «Dopo 28 giorni di limitazioni da fascia rossa iniziamo quel graduale ritorno alla normalità che comportamenti responsabili e vaccinazioni renderanno più vicino – il commento del governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana -. Non sprechiamo questa grande opportunità, osserviamo tutte le regole che consentono di tenere sotto controllo la diffusione del virus. Non abbassiamo la guardia, rispettiamo il distanziamento e gli isolamenti qualora si verifichi un contagio». Per quanto riguarda gli spostamenti, nel proprio comune non sarà più necessaria l’autocertificazione e torna la possibilità di far visita a parenti e amici, una sola volta al giorno, nel limite di due adulti (oltre figli under 14 e disabili).


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola sabato 10 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA