Centro raccolta solidale del cibo: aumentano le donazioni
Il Centro raccolta solidale del cibo di Lodi

Centro raccolta solidale del cibo: aumentano le donazioni

Nei primi quattro mesi del 2018 ricevute 40 tonnellate di alimenti in più rispetto allo stesso periodo del 2017: e crescono anche i donatori

Record di donazioni al Centro di raccolta solidale del cibo. Quelle ricevute nel periodo da gennaio ad aprile hanno registrato un incremento di 40 tonnellate rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il totale degli alimenti distribuiti nei primi mesi dell’anno è pari a 194 tonnellate.Centro Lodigiano che assiste 350 famiglie al mese per quanto riguarda il cibo fresco e 1.100 per quel che concerne gli alimenti a lunga conservazione, distribuiti attraverso le parrocchie.

Un nuovo punto di distribuzione aprirà a breve a Casale, grazie alla collaborazione del municipio. Resta attivo intanto l’emporio di San Colombano.

L'emporio Don Gnocchi di San Colombano

L'emporio Don Gnocchi di San Colombano

L'emporio Don Gnocchi di San Colombano

A garantire il funzionamento del Centro ci sono i volontari, tra i quali sono in aumento i soggetti che sono usciti dal carcere o hanno avuto problemi con la giustizia e necessitano di un reinserimento lavorativo. Altri 6 ragazzi provengono dai progetti di alternanza scuola-lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA