«La Dad ti imbalsama»... come faceva Paolo Gorini
Il cartello spuntato ai piedi della statua di Gorini a Lodi

«La Dad ti imbalsama»... come faceva Paolo Gorini

Cresce l’onda dei cartelli per chiedere un ritorno tra i banchi in sicurezza

Crescono i cartelli per chiedere il ritorno tra i banchi in sicurezza. Ieri ne è spuntato uno anche ai piedi del monumento di Paolo Gorini, in piazza Ospitale,”firmato” dallo stesso scienziato: “La Dad ti imbalsama”.

L’iniziativa di protesta attraverso cartelli e striscioni, lanciata dagli studenti del Maffeo Vegio, ha l’ambizione di allargarsi agli altri studenti del Lodigiano, coinvolgere magari genitori, presidi e insegnanti. L’obiettivo dei ragazzi è quello di far sentire la loro voce, sensibilizzare la popolazione, smuovere l’azione politica: «Stop alla dad, fateci tornare a scuola in sicurezza, garantendo il distanziamento sui mezzi di trasporto», dicono.


© RIPRODUZIONE RISERVATA