Inchiesta antimafia sulla Schenker di Peschiera: decapitati i vertici della logistica

Inchiesta antimafia sulla Schenker di Peschiera: decapitati i vertici della logistica

Guardia di finanza e carabinieri in azione: la società affidata a un amministratore del tribunale

Amministrazione giudiziaria alla filiale italiana della Db Shenker, la multinazionale tedesca dei servizi di trasporto con oltre settantamila dipendenti e più di duemila sedi sparse nel mondo. I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Milano e i carabinieri della compagnia di Como stanno dando esecuzione, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, al decreto emesso dalla sezione autonoma delle misure di prevenzione di Milano.

Si tratta dell’epilogo di una complessa attività investigativa coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura della Repubblica di Milano, intrapresa a partire dall’aprile 2020 in piena emergenza pandemica, che ha consentito di ricostruire i rapporti tra i dirigenti della società e una figura già condannata definitivamente per associazione mafiosa di matrice ‘ndranghetista.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA