In centinaia a Codogno per Salvini. L’incontro con Cattaneo: «Legittima difesa sempre giusta»
Matteo Salvini durante il suo discorso (Tommasini)

In centinaia a Codogno per Salvini. L’incontro con Cattaneo: «Legittima difesa sempre giusta»

Il leader leghista accolto dal sindaco Passerini: scuola, lavoro e Mes al centro delle sue parole nel discorso sotto il mercato coperto

Bagno di folla domenica mattina per Matteo Salvini a Codogno. Il leader leghista è arrivato poco dopo le 10 in piazza XX Settembre dove c’erano ad attenderlo centinaia di persone, il sindaco Francesco Passerini e tutto lo stato maggiore della Lega nel Lodigiano.

Il primo ad andargli incontro appena sceso dall’auto, è stato però Mario Cattaneo, l’oste di Casaletto Lodigiano assolto e adesso di nuovo sotto processo per aver ucciso uno dei quattro ladri entrati nella sua osteria il 10 marzo 2017. «La legittima difesa è sempre giusta», ha detto poi il leader della Lega durante il comizio sotto il mercato coperto dov’è stata fatta spostare la gente per non disturbare la messa in chiesa parrocchiale.

Nel suo intervento Salvini ha attaccato anche il governo per i ritardi nel pagamento della cassaintegrazione e sulla gestione della scuola, ed è tornato a ribadire la sua contrarietà al Mes


© RIPRODUZIONE RISERVATA