Il sindaco di Peschiera dopo le fuoriuscite:  «Accuse irrealistiche e sospette»
Il sindaco di Peschiera Borromeo Caterina Molinari

Il sindaco di Peschiera dopo le fuoriuscite:

«Accuse irrealistiche e sospette»

Caterina Molinari prende posizione a seguito del passaggio dei consiglieri di maggioranza Di Matteo e Balsamo al gruppo misto

Tensione alle stelle a Peschiera. La fuoriuscita dalla maggioranza dei consiglieri Carmen Di Matteo e Dario Balsamo manda su tutte le furie il sindaco Caterina Molinari: «Le accuse di poca condivisione, scarsa comunicazione e poca apertura al confronto da parte della giunta e della nostra maggioranza sono poco condivisibili e irrealiste».

L’ingresso nel gruppo misto dei due esponenti consiliari (ormai ex Peschiera bene comune) è stato mal digerito dal primo cittadino. Il commento che ne consegue, infatti, è al vetriolo: «Sono ormai 4 anni che ci riuniamo almeno una volta a settimana come gruppo maggioranza - sbotta Molinari -. All’interno della riunione i capigruppo delle liste scelgono i punti da affrontare di comune accordo. Sorprende che dopo quattro anni i due consiglieri ritengano di non aver preso parte al processo di condivisione ed è quantomeno bizzarro che, se così fosse, non abbiano mai sentito il bisogno di condividere questo sentimento nemmeno con me. La tempistica con la quale emerge tutto questo presunto disagio - aggiunge - è davvero sospetta: a non meno di due settimane dalla mia dichiarazione di non ricandidatura i consiglieri uscenti sentono l’urgente bisogno di svincolarsi dalla maggioranza. Una scelta che fa riflettere a fronte della già avvenuta dichiarazione da parte loro di prendere parte a Italia in Comune circa un anno fa». Caterina Molinari conclude con l’auspicio che i due politici rispettino quanto da loro dichiarato, ovvero di tenere fede al programma, con la futura approvazione del Pgt, «che abbiamo costruito insieme e azzera tutti i diritti edificatori in vigore, 130mila metri quadrati su aree agricole previsti dal precedente piano del 2012».

A stretto giro arriva però una smentita da parte dal presidente del consiglio Isabella Rosso, tra i rappresentanti locali di Italia in Comune, e anch’essa nel gruppo misto: «Informo il sindaco che i consiglieri Di Matteo e Balsamo non sono iscritti né alla sezione di Peschiera né a livello nazionale - chiarisce -. Questo a dimostrazione che Caterina Molinari si sta arrampicando sui vetri in modo pretestuoso, chiamando in causa un partito serio che nulla ha a che vedere con i suoi problemi di gestione del Pgt. Credo che un sindaco che perda tre dei suoi consiglieri di maggioranza (nel conteggio c’è anche la Rosso, ndr), invece di cercare scusanti e capri espiatori, si debba assumere le sue responsabili


© RIPRODUZIONE RISERVATA