«IL CITTADINO» L’inserto sui 30 anni del Papa a Lodi
Giovanni Paolo II a Lodi (1992)

«IL CITTADINO» L’inserto sui 30 anni del Papa a Lodi

Lo speciale, da collezione, in regalo con «il Cittadino» di venerdì 17 giugno. Sempre il 17 si inaugura l’esposizione di Borella

Trent’anni fa il Papa a Lodi. Era il 20 giugno 1992, una data diventata storia per la città, per la terra di San Bassiano e per l’intero popolo laudense. Un evento memorabile, l’arrivo di Giovanni Paolo II nella nostra diocesi, che ai tempi richiamò l’attenzione di migliaia di persone, andando ben al di là del preminente aspetto religioso.

La visita è rimasta nella memoria di tanti e anche oggi, con l’approssimarsi dell’anniversario, torna di grande attualità.

L’inserto del «Cittadino»

Per i trent’anni della visita di Karol Wojtyla a Lodi «Il Cittadino» proporrà un inserto speciale da collezione, a colori e su carta patinata, in regalo con il nostro giornale nella giornata di venerdì 17 giugno. Un racconto di quanto avvenuto il 20 giugno 1992 ma anche una rilettura a trent’anni di distanza con le voci e le testimonianze dei protagonisti dell’epoca.

La mostra fotografica

«Il Cittadino» e Banca Centropadana propongono poi la mostra fotografica “La fede e la memoria - 30 anni fa Giovanni Paolo II a Lodi”: un’esposizione dei migliori scatti della giornata del 20 giugno 1992 realizzati da Pasqualino Borella. La mostra sarà ospitata presso la sede di Bcc Centropadana a Lodi in corso Roma 100 e sarà aperta dal 18 al 24 giugno. Inaugurazione venerdì 17 giugno alle 17.30: introduzione del direttore del «Cittadino» Lorenzo Rinaldi, saluto dei vertici della banca e intervento del vescovo di Lodi, monsignor Maurizio Malvestiti (a seguire visita guidata a cura di Borella). La mostra sarà poi visitabile al pubblico nei seguenti giorni e orari: sabato 18 giugno dalle 16.00 alle 19,00; domenica 19 giugno dalle 16.00 alle 19,00; infrasettimanale dalle 17,00 alle 19,00.


© RIPRODUZIONE RISERVATA