Il capo della Protezione civile a Castiglione per la Giornata della riconoscenza
Borrelli (Foto by Arrigo Boccalari)

Il capo della Protezione civile a Castiglione per la Giornata della riconoscenza

Un grazie particolare da Angelo Borrelli a tutti i volontari che si sono spesi con generosità e spirito di sacrificio durante l’emergenza sanitaria

È arrivato a Castiglione poco prima delle 16 di venerdì 18 settembre il capodipartimento della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli. In piazza Assunta è andata in scena la “Giornata della Riconoscenza” nei confronti dei volontari della Protezione civile che tanto si sono spesi nei mesi di più dura emergenza sanitaria. Presenti il prefetto Marcello Cardona, il questore Giovanni Di Teodoro e i vertici provinciali di carabinieri e guardia di finanza, oltre all’assessore regionale a Protezione civile e territorio Pietro Foroni Ad aprire la serie di interventi nel pomeriggio di venerdì Patrizio Losi, presidente nazionale FirCb. A chiudere la giornata, partita nel corso della mattinata con l’esposizione dei vari mezzi nella piazza centrale del paese, è stata la consegna ai 25 rappresentanti delle sezioni lombarde di un riconoscimento per il grande lavoro svolto per la cittadinanza, oltre alla benedizione da parte del parroco di Castiglione monsignor Gabriele Bernardelli di cinque nuovi mezzi in dotazione alla Protezione civile.

Sul numero del «Cittadino» di sabato 19 settembre, un ampio servizio sulla giornata di Castiglione


© RIPRODUZIONE RISERVATA