I NUMERI DEI COMUNI - La provincia di Lodi supera i 4mila positivi da inizio pandemia, preoccupano S. Giuliano e S.Donato
Cure in un reparto Covid (Foto by Archivio)

I NUMERI DEI COMUNI - La provincia di Lodi supera i 4mila positivi da inizio pandemia, preoccupano S. Giuliano e S.Donato

L’Ats chiarisce che il numero monstre di 81 contagi di ieri comprende anche dati dei giorni precedenti e non ancora comunitati

Nel Lodigiano, i casi di contagio da coronavirus, dal 20 febbraio, salgono a 4005. Ieri, 15 ottobre, nei dati resi noti nel pomeriggio da Regione Lombardia i casi positivi sono stati 81 in più rispetto al giorno prima. Il dato elevato, però, va spiegato con il fatto che per il Lodigiano hanno processato un alto numero di tamponi, tutti insieme, nell’arco delle 24 ore. I tamponi effettuati in un giorno, in Lombardia, sono stati 32.507 e i positivi al Covid, 2.067.

Il contagio nel Lodigiano

Dal 20 febbraio i positivi registrati ufficialmente nel Lodigiano sono 4005 (+81). Ancora fermi a 704 i decessi con coronavirus in provincia di Lodi dall’inizio dell’epidemia. Lodi città dal 20 febbraio ha avuto in totale 841 positivi (+20), Codogno 442 (+3), Casale 308 (+4), Castiglione 251, Sant’Angelo 199 (+1), Borghetto 155, Maleo 99 (+1), Lodi Vecchio 103 (+10), Livraga 74, Tavazzano 73 (+1) , San Martino 67 (+1), Sordio 66 (+3), San Rocco 61, Zelo 64 (+4), Mulazzano 58 (+2), Caselle Lurani 53 (+1), Somaglia 49 (+4), Brembio 43, Cornegliano 43 (+1), Fombio 42 (+1), Castelnuovo 41, Guardamiglio 41 (+2), Castelgerundo 39 (+1), Massalengo 38, San Fiorano 40 (+1), Santo Stefano 34, Casalmaiocco 35, Secugnago 33, Graffignana 31 (+1), Cavenago 32 (+2), Caselle Landi 29 (+2), Turano 28 (+1), Salerano 27 (+1), Vidardo 27 (+1), Senna 25, Borgo 26 (+1), Cervignano 25, Ospedaletto 25, Montanaso 27 (+1), Meleti 24, Corte Palasio 24 (+1), Corno Giovine 23, Valera 24 (+1), Casaletto 20, Galgagnano 20 (+1), Crespiatica 19, Orio 18, Comazzo 18 (+1), Boffalora 17, Ossago 15, Pieve 15, Villanova 16 (+2), Terranova 13, Marudo 10, Merlino 9 (+1), Bertonico 9 (+2), Mairago 6 e Abbadia 6 (+1). Nell’elenco mancano Cornovecchio (3 casi) e Maccastorna (1) e un caso assegnato alla Provincia di Lodi non è attribuito però ad alcun comune. Ieri, anche Mirko Signoroni, sindaco di Dovera e presidente della provincia di Cremona, ha fatto sapere di essere in attesa di un tampone e ha invitato a rispettare le regole.

I dati del Sudmilano

Ben 59 i nuovi casi nel Sudmilano. Dall’inizio dell’epidemia, cioè dal 20 febbraio, i contagiati registrati ufficialmente dalla Regione nell’area sono 2.114. San Giuliano conta 409 (+13) positivi, Melegnano 334 (+5), San Donato 266 (+11), San Colombano 200 (+3), Mediglia 176 (+2), Peschiera 173 (+8), Paullo 150 (+7), Locate Triulzi 94 (+5), Vizzolo 70 (+1), Pantigliate 61, San Zenone 48, Dresano 39 (+1), Cerro 31, Tribiano 29, Carpiano 24 (+1) e Colturano 10 (+2).

I dati nazionali della fondazione Gimbe

I dati nazionali della fondazione Gimbe


© RIPRODUZIONE RISERVATA