SOMAGLIA Hanno gli auricolari per l’esame della patente, alla Motorizzazione arrivano i carabinieri
La Motorizzazione di Somaglia

SOMAGLIA Hanno gli auricolari per l’esame della patente, alla Motorizzazione arrivano i carabinieri

Due giovani egiziani hanno cercato di superare la prova facendosi suggerire dall’esterno le prove

Scoperti con indosso gli auricolari all’esame della patente, due egiziani fingono di non poterseli togliere, ma sul posto accorrono i carabinieri e svelano la truffa. È successo ieri mattina alla Motorizzazione civile di Somaglia dov’era in corso l’esame per conseguire la patente di guida e due candidati, entrambi di origine egiziana, hanno cercato di “scamparla” facendosi suggerire le risposte da qualcuno collegato dall’altra parte degli auricolari. Il comportamento degli stranieri ha però destato il sospetto degli esaminatori, che hanno pizzicato i due con indosso l’apparecchio elettronico. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, anziché ammettere il tentativo di truffa, i soggetti avrebbero a quel punto giocato un’altra carta, millantando di averli indosso per problemi di udito e addirittura di non riuscire a levarseli. Giunti sul posto i carabinieri, i truffatori hanno però dovuto confessare le loro reali intenzioni e sono stati quindi accompagnati in caserma per essere identificati e denunciati a piede libero per quanto fatto all’esame della patente di guida.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA