GUERRA IN UCRAINA Presentato a Lodi il fondo di Caritas, «il Cittadino» e Fondazione Comunitaria
La presentazione nella sede de il Cittadino

GUERRA IN UCRAINA Presentato a Lodi il fondo di Caritas, «il Cittadino» e Fondazione Comunitaria

L’obiettivo è avviare una raccolta fondi per sostenere l’accoglienza dei profughi nel territorio lodigiano

Un aiuto ad accogliere. È partita una raccolta fondi per sostenere chi accoglie i profughi in provincia di Lodi. Con l’iniziativa promossa da fondazione Comunitaria, Caritas e «il Cittadino», con la collaborazione dell’ufficio di Piano, sarà possibile sostenere le istituzioni che stanno accogliendo le persone in fuga dall’Ucraina e anche le singole famiglie che si sono attivate per aprire la casa ai loro parenti che scappano dalla guerra.

Per dare il proprio contributo è possibile fare una donazione tramite bonifico bancario intestato alla fondazione Comunitaria, oppure una donazione online sul sito www.fondazionelodi.org, specificando nella causale “Erogazione liberale - emergenza ucraina”.

I conti correnti utili sono:

Banca Centropadana Credito Cooperativo IBAN: IT70U0832420301000000018127

Banco BPM - IBAN: IT24C0503420302000000003822

Per dare il proprio contributo è possibile, anche, effettuare una donazione attraverso bonifico intestato a: Associazione Emmaus onlus (Caritas lodigiana), con la causale “Erogazione liberale -Emergenza Ucraina”: Banca: Banco BPM via Cavour 40-42, Lodi. IBAN: IT29G0503420301000000005816


© RIPRODUZIONE RISERVATA