Furti nella logistica Dhl di Carpiano, in manette due magazzinieri
L’interno della logistica Dhl a Carpiano (archivio)

Furti nella logistica Dhl di Carpiano, in manette due magazzinieri

Bloccati dalla polizia postale mentre stavano facendo razzia di cellulari

Sorpresi a rubare all’interno della logistica Dhl nella zona industriale Carpiano, nella notte tra lunedì e martedì due magazzinieri infedeli sono stati arrestati dalla polizia postale, che li ha colti con le mani nel sacco mentre si portavano via i cellulari. L’allarme è scattato lo scorso 25 febbraio, quando il colosso della logistica ha denunciato al compartimento polizia postale e delle comunicazioni di Milano numerosi furti di cellulari, gioielli e altri oggetti di valore sottratti durante la lavorazione di pacchi nel centro di smistamento di Carpiano, che si trova nella zona industriale del paese non lontano dalla provinciale Binasca.

Al termine di un’accurata indagine svolta in stretta collaborazione con il servizio sicurezza della stessa Dhl, gli investigatori del compartimento di Milano sono riusciti ad identificare i responsabili, che appartengono tutti alla stessa cooperativa subappaltante il servizio di smistamento pacchi.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 15 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA