Il forte temporale tra Lodi e la Bassa, una persona intrappolata in un sottopasso a Codogno - VIDEO
Un albero caduto per il maltempo di questi giorni

Il forte temporale tra Lodi e la Bassa, una persona intrappolata in un sottopasso a Codogno - VIDEO

Alberi caduti e danni alle strutture dell’Enel, non si registrano feriti ma ci sono stati picchi di pioggia eccezionali per intensità. E oggi pomeriggio, venerdì, è atteso un altro temporale.

Allagamenti e alberi caduti sulle strade. Ma anche incendi: a un palo Enel a Cornovecchio e a un compattatore della carta a Somaglia. Notte di superlavoro per i vigili de fuoco del comando di Lodi e del distaccamento volontari di Casalpusterlengo, impegnati a fronteggiare il violento temporale che ieri si è abbattuto sulla Bassa e a Lodi. Sono otto gli interventi eseguiti tra le 21 e le 22 di ieri, giovedì, dai pompieri: a Codogno per un allagamento in via Cabrini e al sottopasso del San Biagio, dove unì’auto era rimasta bloccata con una persona all’interno, a Castelnuovo, San Martino in Strada, Caselle Landi e Guardamiglio per degli alberi caduti. A Lodi i pompieri sono intervenuti per un soccorso persona in via San Bassiano perché tra l’altro al momento non c’erano ambulanze a disposizione. Stamane alle 7.20 l’ultimo intervento a Zorlesco per una voragine che si è aperta in via della Pace.

Le raffiche di vento ieri sera hanno superato, sul capoluogo e a Codogno, i 40 chilometri orari, verso le 22. Riguardo al rateo di pioggia, mentre il picco a Lodi è stato di poco superiore ai 30 millimetri l’ora, a Casale si è arrivati a 130 e a Codogno a 140, valori da “tempesta tropicale” che negli ultimi anni sono sempre più frequenti anche nel Lodigiano e che mandano in crisi grondaie e reti di scarico.

Anche per oggi pomeriggio 3Bmeteo prevede un forte temporale sul Lodigiano, con pioggia dalle 16 e fenomeni particolarmente intensi dalle 17 fino alla prima serata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA