Emergenza Covid, il governo pensa a nuove misure
Il presidente del consiglio Giuseppe Conte

Emergenza Covid, il governo pensa a nuove misure

Tra le ipotesi coprifuoco alle 22 e didattica a distanza per le scuole superiori

Il governo pensa a nuovi interventi per contrastare la seconda ondata di Covid 19. Tra le ipotesi, coprifuoco alle dieci della sera e didattica a distanza nelle scuole superiori di tutto il Paese. Giuseppe Conte ha lanciato un nuovo appello agli italiani attraverso Twitter: «Rispettiamo le nuove disposizioni, seguiamo le raccomandazioni, facciamo del bene al nostro Paese».

Ieri (giovedì) i nuovi contagi a livello nazionale sono stati 8804, portando il dato complessivo da inizio pandemia a 381.602. I morti in più ieri, registrati sempre a livello nazionale, 83. I nuovi casi in terapia intensiva 47.

In provincia di Lodi ieri sono stati registrati - fonte Regione Lombardia - 81 nuovi casi, un numero molto elevato ma che potrebbe spiegarsi con l’inserimento nel database di uno stock elevato di tamponi, non lavorati nei giorni precedenti.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola sabato 17 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA