Economia, in arrivo i fondi per gli autonomi
I controlli nell’ex Zona rossa della Bassa Lodigiana

Economia, in arrivo i fondi per gli autonomi

I contribuiti interessano i dieci comuni dell’ex rossa del Bassa Lodigiana

È in arrivo a giorni la circolare attuativa per la richiesta dei 500 euro mensili aggiuntivi per liberi professionisti e partite Iva dell’ex Zona Rossa, in ritardo rispetto alla data di emanazione, nel decreto Cura Italia di metà marzo. La legge non ha avuto seguito finora perché è demandata a una circolare dell’Inps la modalità di ricezione delle richieste e di erogazione del contributo, ma finora l’Istituto non ha dato comunicazioni in merito.

Al 20 giugno la rassicurazione ottenuta da Confartigianato e Confcommercio di Lodi era stata di una prossima pubblicazione entro il 10 luglio al massimo. La settimana scorsa il testo era a disposizione del ministero del Lavoro, che avrebbe dato il via libera, e dunque si attende a giorni la pubblicazione della circolare con le modalità di richiesta e di successiva integrazione. Il contributo riguarda Partite Iva e lavoratori autonomi dei 10 comuni dell’ex Zona Rossa della Bassa, a ristoro del maggior periodo di chiusura forzato subito per l’istituzione della prima cintura di sicurezza che aveva riguardato i comuni di Bertonico, Casale, Castelgerundo, Castiglione, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova.


© RIPRODUZIONE RISERVATA