È morto monsignor Giacomo Capuzzi, vescovo di Lodi dal 1989 al 2005. FU IL VESCOVO DEL PAPA A LODI
Monsignor Giacomo Capuzzi, vescovo emerito di Lodi

È morto monsignor Giacomo Capuzzi, vescovo di Lodi dal 1989 al 2005. FU IL VESCOVO DEL PAPA A LODI

Originario di Manerbio (Brescia), era stato ordinato sacerdote nel 1952 e aveva 92 anni

La Diocesi di Lodi in lutto per la morte, nelle prime ore del mattino del 26 dicembre, di monsignor Giacomo Capuzzi, 92 anni, vescovo di Lodi tra il 1989 e il 2005. Monsignor Capuzzi viveva presso la Rsa Pinzoni di Brescia.

Nato a Manerbio (Brescia) il 14 agosto 1929, è stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1952. È stato eletto vescovo di Lodi il 7 marzo 1989, ordinato nella cattedrale di Brescia il 30 aprile 1989 e ha preso possesso della Diocesi di Lodi il 10 giugno 1989.

Il Santo Padre ha reso noto l’accettazione della rinuncia il 14 novembre 2005 per raggiunti limiti di età. Ha retto come amministratore apostolico la Diocesi di Lodi sino al 17 dicembre 2005.

Lodi, visita di Giovanni Paolo II il 20 Giugno 1992. Nella foto in piazza Broletto, Giovanni Paolo II saluta le autorità  al fianco il sindaco Antonio Montani, ed il vescovo Giacomo Capuzzi.

Lodi, visita di Giovanni Paolo II il 20 Giugno 1992. Nella foto in piazza Broletto, Giovanni Paolo II saluta le autorità  al fianco il sindaco Antonio Montani, ed il vescovo Giacomo Capuzzi.
(Foto by Pasqualino Borella)


© RIPRODUZIONE RISERVATA