È “giallo” in stazione a Lodi: sono spariti anche i distributori automatici
Viaggiatori spaesati davanti al pannello di legno che ha sostituito le biglietterie elettroniche (Foto by Borella)

È “giallo” in stazione a Lodi: sono spariti anche i distributori automatici

Entro il 25 settembre attesa la riapertura degli sportelli, ma intanto i viaggiatori non possono nemmeno fare il biglietto

Lodi attende la riapertura della biglietteria della stazione, ma intanto sono sparite anche le due biglietterie automatiche: gli sportelli che fino a prima del lockdown ospitavano il personale ieri sono rimaste ancora chiuse e dove si trovavano i distributori automatici un pannello bianco copre tutto. Di fatto ieri mattina la biglietteria a Lodi non esisteva più. Un comunicato di settimana scorsa (del circolo di Lodi del Pd) annuncia in settimana, il ritorno del personale di biglietteria. A quanto pare, le macchinette sono state tolte per essere sistemate. I disagi, tuttavia restano, in attesa che la situazione torni nella normalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA