DROGA Spaccio a San Giuliano, tre in manette
In una foto d’archivio uno scambio di droga

DROGA Spaccio a San Giuliano, tre in manette

Tre nordafricani gestivano l’attività di vendita di hascish, cocaina ed eroina in città

Dal 2016 controllavano le attività di spaccio di stupefacenti a San Giuliano, tra la periferia e il centro della città. Il capo era E. W. A., 35enne marocchino, i suoi “galoppini” D. A. R., 32enne marocchine e Z. M., 35enne tunisino, tutti e tre arrestati, in esecuzione di misure cautelari in carcere, nell’ambito dell’operazione anti-droga condotta dal nucleo di sicurezza urbana della polizia locale guidato dal vicecomandante Umberto Trope. Spacciavano hascisc, cocaina ed eroina attraverso una consolidata rete di acquirenti che li contattavano telefonicamente per ricevere la “dose”. L’indagine del nucleo di sicurezza urbana ha preso forma dopo una serie di accertamenti, svolti proprio dagli agenti tra la stazione ferroviaria e il parco Serenella, che il marzo aveva portato alla denuncia di tre persone, tra cui i due pusher Z. M. e D. A. R, pescati con piccoli quantitativi di droga, in compagnia di consumatori abituali di sostanze stupefacenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA