Denunciati i baby spacciatori, hanno 19 e 15 anni
Una pattuglia dei carabinieri

Denunciati i baby spacciatori, hanno 19 e 15 anni

Individuati dai carabinieri a Mulazzano in collaborazione con la polizia locale

Hanno solo 15 e 19 anni i baby spacciatori di Mulazzano deferiti a piede libero dai carabinieri della stazione di Tavazzano. Nella notte tra lunedì e martedì i militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio di controllo in collaborazione con il comandante della polizia locale, hanno pizzicato i due giovani, individuati già da tempo grazie a testimonianze e segnalazioni come possibili spacciatori. Il 15enne aveva con sé 22 grammi di hascisc e il classico bilancino di precisione, mentre il 19enne altri 4 grammi del medesimo stupefacente e 5 di marijuana. Da qui quindi i deferimenti alla Procura di Lodi e al Tribunale dei minorenni di Milano. A marzo i carabinieri avevano individuato due fratelli, poco più che 20enni, che si erano dedicati alla medesima “attività”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA