Da lunedì il rientro a scuola al 50 per cento

Da lunedì il rientro a scuola al 50 per cento

Incontro, questa mattina, tra i presidi e il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Yuri Coppi per organizzare il rientro

Da lunedì, gli studenti rientrano a scuola al 50 per cento. Questa mattina, si è svolto l’incontro tra i presidi e il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Yuri Coppi.

Parole di soddisfazione sono arrivate dai presidi. Il Volta ha deciso di procedere, prima del rientro, alla disinfestazione dei locali, visto che la scuola ha ospitato per tanto tempo il cantiere di riqualificazione dell’edificio. Tutti i dirigenti però sono pronti a rientrare.

«Da lunedì e per due settimane - spiega la preside Giusy Moroni - rientriamo a scuola al 50 per cento, per due settimane, poi vediamo come va. Siamo molto soddisfatti. Sono contenta di poter mettere alla prova il piano condiviso con le aziende di trasporto, con la mediazione della prefettura e l’intervento dell’ente provinciale e che non abbiamo mai potuto sperimentare».

«Noi abbiamo fatto 4 piani diversi, uno per il rientro all’80 per cento, uno al 75, al 50 e al 25. Adesso proviamo quello al 50. Per i ragazzi è una boccata d’ossigeno. Abbiamo appena fatto gli scrutini e chi ha delle fragilità è peggiorato con la didattica a distanza. Adesso, con la didattica in presenza potranno recuperare».

«È uscita l’ordinanza del ministero e la comunicazione del prefetto di incominciare lunedì, dando un piccolo differimento per avvisare le famiglie - spiega la preside del Volta Luciana Tonarelli -. Noi iniziamo martedì al 50-52 per cento. Così, intanto, facciamo la pulizia dei locali. Speriamo di poter mano mano aumentare questo numero».


© RIPRODUZIONE RISERVATA