Cuoche, ennesimo sciopero tra i banchi

Cuoche, ennesimo sciopero tra i banchi

Lunedì oltre 4mila 400 panini ai bambini della città, l’azienda non riconosce le ferie alle addette durante le vacanze scolastiche

Le vacanze di Natale rischiano di essere amare per le cuoche della scuola. L’azienda resta salda sulle sue posizioni: niente riconoscimento delle ferie durante le vacanze scolastiche. Lunedì è stato proclamato uno sciopero.

Ieri, infatti, è finito con un nulla di fatto l’incontro tra le organizzazioni sindacali e l’amministrazione comunale. È confermato quindi lo sciopero per lunedì delle 72 addette e la distribuzione tra i banchi di 4mila 400 panini. Nella mensa scolastica vengono preparati anche i pasti per i dipendenti pubblici della città.

Un presidio è previsto, dalle 9 di lunedì, davanti alla scuola Arcobaleno. Quest’ultimo, infatti, è il plesso dal quale parte la distribuzione dei panini diretti alle scuole.

«Anche le famiglie in questi giorni –spiega il rappresentante della Cgil Angelo Raimondi - hanno manifestato solidarietà alle cuoche. Le cuoche hanno diritto alle ferie durante le vacanze scolastiche, per esempio a Natale o a Pasqua, come è sempre stato. Non chiediamo nulla di più, solo il rispetto del contratto». Sull’edizione di sabato e domenica del «Cittadino» ulteriori dettagli della lunga vicenda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA