COVID Sabato oltre 1700 dosi di vaccino in provincia. Lodi: appello della ASST
Sabato, l’interno della Fiera di Lodi

COVID Sabato oltre 1700 dosi di vaccino in provincia. Lodi: appello della ASST

«Dei 900 cittadini prenotati a Lodi, gli 865 che si sono presentati hanno ricevuto il vaccino»

«Sono 1711 le dosi di vaccino somministrate nei tre hub del Lodigiano nella giornata di sabato. 427 a Codogno, 419 a Sant’Angelo Lodigiano e 865 a Lodi. Qui si sono registrati nel pomeriggio assembramenti dovuti principalmente alla presentazione di utenti fragili accompagnati e persone che si sono presentate con largo anticipo rispetto all’orario fissato per l’appuntamento. L’ASST di Lodi, al fine di limitare il più possibile i disagi ha provveduto ad aumentare le linee vaccinali garantendo le somministrazioni a tutti gli aventi diritto. Dei 900 cittadini prenotati a Lodi, infatti, gli 865 che si sono presentati hanno ricevuto il vaccino. La campagna vaccinale proseguirà a pieno ritmo anche nei prossimi giorni. Raccomandiamo agli utenti di non presentarsi prima dell’orario indicato nella prenotazione per evitare di rimanere troppo tempo in attesa e, laddove possibile nel caso di necessità, farsi accompagnare da una sola persona».

Lo rende noto l’Azienda ospedaliera (Asst) della provincia di Lodi in una nota inviata a margine della giornata di sabato, nella quale, come documentato anche dai cronisti del «Cittadino», alla Fiera di Lodi si sono registrati gravi problemi.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 12 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA