Covid, nel Sudmilano vaccinazioni al centro colturale di Vizzolo
Il centro culturale di Vizzolo, dove da oggi inizieranno i lavori per trasformarlo in punto vaccinale anti Covid di riferimento per il Sudmilano

Covid, nel Sudmilano vaccinazioni al centro colturale di Vizzolo

Via ai lavori di adeguamento:la campagna per gli over 80 dovrebbe partire entro la fine della settimana

Al via i lavori di adeguamento del centro culturale di Vizzolo Predabissi che diventerà sede della campagna vaccinale per gli over 80 del Sudmilano. I lavori sono necessari per ricavare le postazioni destinate alle vaccinazione degli over 80: si tratta di un intervento di poco conto, che dovrebbe concludersi in un paio di giorni. «Compatibilmente con la disponibilità delle dosi, le vaccinazioni dovrebbero iniziare entro il fine settimana - ha annunciato il sindaco Salvatori -, fermo restando che tutto dipenderà naturalmente dagli organismi competenti in materia. Per quanto ci riguarda, metteremo a disposizione i volontari di Vizzolo vicina, che si occuperanno sia di regolare gli ingressi per scongiurare il rischio assembramenti sia di agevolare il parcheggio degli automobilisti in arrivo dai Comuni del territorio». Con le altre sedi dell’Asst Melegnano Martesana individuate a Trezzo, Binasco e Melzo, il centro di Vizzolo dovrebbe accogliere gli over 80 dell’intero Sudmilano, a cui il vaccino verrà somministrato dal personale sanitario del vicino ospedale. Alcuni sindaci intanto stanno provvedendo a mettere a disposizione dei loro anziani adeguati servizi di trasporto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA