Covid, nel Lodigiano 75 positivi in più, nel Milanese 1.450, 5.658 in Lombardia, 23.641 in Italia

Covid, nel Lodigiano 75 positivi in più, nel Milanese 1.450, 5.658 in Lombardia, 23.641 in Italia

Numeri ancora in salita così come i tassi di positività nei tamponi: 9,6% in regione e 6,6% a livello nazionale

Tornano ad aumentare i nuovi contagi da Covid-19 anche nel Lodigiano: i dati diffusi da Regione Lombardia nella giornata di sabato contano infatti 75 positivi in più, erano stati 67 venerdì, giovedì 80, mercoledì 63, martedì 54, lunedì 27, domenica scorsa 66, sabato scorso 74, venerdì scorso 51. La provincia di Milano continua a superare i mille nuovi positivi in più: il dato di sabato è infatti di 1.450, venerdì erano 1.593, un valore che non si vedeva da mesi, giovedì 1.200, mercoledì 1.026, martedì 767, lunedì scorso 770.

In regione il tasso di positività è in leggera crescita, 9.6% contro il 9.1% di venerdì e sono aumentati ancora sia i ricoverati in terapia intensiva (22 in più, 565 gli attuali ricoverati in pericolo di vita per Covid-19 negli ospedali lombardi) sia negli altri reparti (130 in più, 4.934 attuali ricoverati positivi ai tamponi). Cresce in regione anche il numero delle vittime: 67, per un totale complessivo di 28.705 morti in Lombardia dall’inizio della pandemia. Venerdì erano stati 61, giovedì 59, mercoledì 60, martedì 55, lunedì scorso 42.

Riguardo alle altre province lombarde, Brescia, verosimilmente a causa dei focolai da varianti, resta ancora sopra quota mille positivi in più al giorno (1.210), Monza e Brianza (537), Varese (407), Bergamo (394), Pavia (366), Como (363), Lecco (264), Mantova (261), Cremona (200), Sondrio (29).

A livello nazionale i nuovi casi comunicati sabato sono 23.641 (venerdì 24.036, ma con 20mila tamponi in più), a fronte di 355.024 tamponi totali, e il tasso di positività sale al 6,6%. Lieve aumento anche per le morti attribuite al Covid-19, sono 307 (dieci in più di venerdì), per un totale da inizio epidemia di 99.578 morti in Italia. In salita anche i ricoveri: 46 in più in terapia intensiva, per un totale di 2.571, e 214 in tutti gli altri reparti, per un totale di 20.701. In costante crescita dal 27 febbraio il numero delle persone attualmente positive in Italia, più 9.342 (venerdì erano 10.031), in tutto 465.812. Il conteggio totale degli italiani contagiati e diagnosticati dal 20 febbraio 2020 sale a 3.046.762.


© RIPRODUZIONE RISERVATA