COVID L’indice Rt tocca 1,22, mini focolaio a Comazzo
L’indice Rt sale, focolaio a Comazzo

COVID L’indice Rt tocca 1,22, mini focolaio a Comazzo

L’andamento dell’epidemia nel nostro territorio

È aumentato fino a 1,22, nel calcolo di sabato, per poi ridiscendere a 1,19 ieri l’indice Rt dei tamponi positivi a 7 giorni nelle province di Milano e Lodi, calcolato dai tecnici dell’Ats Città Metropolitana.

In leggera risalita anche l’Rt per data di ricovero a 7 giorni, che si attesta a 1,11, a significare che ogni 10 nuovi ricoverati nei vari reparti per Covid, dopo sette giorni sono state ricoverate 11 persone, un anno fa, quando iniziava il picco della seconda ondata del Covid 19 nelle due province, questo valore era a 3: ogni 10 ricoverati, dopo una settimana ne arrivavano trenta.

Riguardo ai dati territoriali della settimana dal 18 al 24 ottobre, l’ultima disponibile, si evidenzia un focolaio a Comazzo, l’unico nelle due province: l’incidenza ha superato i 250 casi per 100mila abitanti, uno dei (venti) parametri da zona rossa, . Il parametro è 256, che arriva a sorpresa dopo 5 settimane senza casi ma indica 7 nuove positività nella settimana, numeri che dovrebbero consentire un efficiente contenimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA