Covid, il bollettino: il Milanese torna sopra quota mille nuovi malati al giorno, il Lodigiano in aumento, a 57, la Lombardia a 4.200, l’Italia sfiora quota ventimila con 308 morti

Covid, il bollettino: il Milanese torna sopra quota mille nuovi malati al giorno, il Lodigiano in aumento, a 57, la Lombardia a 4.200, l’Italia sfiora quota ventimila con 308 morti

Aumenta la percentuale di tamponi positivi, all’ 8,2% in regione e al 5,6 a livello nazionale

Peggiorano i dati del coronavirus in Lombardia: a fronte di 51.473 tamponi effettuati, sono 4.243 i nuovi positivi, per una percentuale dell’8,2%, che dal 15 febbraio, quando sono stati conteggiati anche i test preliminari antigenici, oltre ai tamponi molecolari, non si era mai vista. I guariti/dimessi sono 1.596. Molti i i tamponi effettuati in regione, 51.473 (di cui 37.202 molecolari e 14.271 antigenici), che portano il totale complessivo da inizi pandemia a 6.519.788. Stabili le terapie intensive, con 407 degenti (+1), prosegue invece l’aumento dei ricoverati con coronavirus in altri reparti, che nella regione sono attualmente 4.024 (+78). i lombardi morti con il covid salgono a 28.228 (+44).

I nuovi casi per provincia: Milano: 1.072 di cui 409 a Milano città; Bergamo: 329; Brescia: 973; Como: 305; Cremona: 103; Lecco: 137; Lodi: 57; Mantova: 215; Monza e Brianza: 356; Pavia: 243; Sondrio: 31; Varese: 316.

A livello nazionale si sono registrati 19.886 positivi, quasi quattromila in più di ieri, stabile il numero di nuovi decessi, 308.


© RIPRODUZIONE RISERVATA