Covid, il bollettino del 4 agosto: 138 casi nel Lodigiano, 1.426 nel Milanese, 5.369 in Lombardia, 42.976 in Italia

Si conferma la tendenza al ribasso della settima ondata. Ma con 161 morti nel Paese in 24 ore.

Covid, il bollettino del 4 agosto: 138 casi nel Lodigiano, 1.426 nel Milanese, 5.369 in Lombardia, 42.976 in Italia

Calo significativo dei ricoveri per Covid-19 in Lombardia, meno 54 nei reparti ordinari (per 1.294 posti occupati) e meno 11 nelle terapie intensive (restano 36 degenti gravi in tutta la regione) nel bollettino di oggi dell’assessorato al Welfare. Trentuno, però, i morti con Covid, per 41.664 ufficialmente dichiarati dal 20 febbraio 2020. Continuano diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-11) e nei reparti (-54). A fronte di 34.734 tamponi effettuati, sono 5.369 i nuovi positivi, per una percentuale del 15,4%, che conferma e anzi vede accelerare la tendenza al ribasso dei dati di questa settima ondata dall'arrivo della pandemia dalla Cina in Italia.

I nuovi casi per provincia: Milano: 1.426 di cui 522 a Milano città; Bergamo: 575; Brescia: 793; Como: 286; Cremona: 253; Lecco: 152; Lodi: 138; Mantova: 341; Monza e Brianza: 427; Pavia: 335; Sondrio: 92; Varese: 412

A livello nazionale, gli “attuali positivi” scendono sotto la soglia di 1,2 milioni, 26.149 in meno in un giorno, mentre i nuovi contagi diagnosticati sono stati 42.976, su 242.010 tamponi eseguiti, per una percentuale di positività del 17,75%, in lievissimo calo, e 161 i decessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA