COVID Fontana: «La Lombardia resta zona gialla»
Il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana

COVID Fontana: «La Lombardia resta zona gialla»

L’annuncio del governatore, che sollecita il governo: «Ora servono i vaccini»

«La Lombardia resta gialla, siamo intervenuti con limitazioni localizzate per contenere meglio, tracciare e isolare i piccoli focolai. Azioni mirate a mantenere la Lombardia il più possibile libera da restrizioni. Serve massima attenzione da parte di tutti. Serve che arrivino vaccini». Lo annuncia su Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Emilia Romagna, Campania e Molise in arancione, a Perugia zona rossa. Le nuove ordinanze del ministro della Salute Speranza entrano in vigore domenica 21 febbraio.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola sabato 20 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA