Covid a Casalpusterlengo, il parroco leggerà tutti i nomi delle vittime
Nella foto d’archivio, il vescovo durante la celebrazione della sagra

Covid a Casalpusterlengo, il parroco leggerà tutti i nomi delle vittime

La Messa di lunedì 31 sarà il cuore delle sagra di San Bartolomeo. La celebrazione avverrà sul sagrato e coinvolgerà tutta piazza del Popolo

I nomi dei casalini portati via dal Covid-19 risuoneranno in tutta piazza del Popolo: succederà alla messa solenne per le vittime della pandemia in programma lunedì 31 agosto, alle 21, nell’ambito della sagra di San Bartolomeo. A pronunciare i loro nomi sarà il parroco don Pierluigi Leva, che sottolinea l’importanza della celebrazione: «Di solito il lunedì c’era l’ufficio dei defunti, ma con la pandemia i posti in chiesa sono contingentati e quindi ho pensato di celebrarla all’esterno – spiega il sacerdote -. Il sagrato sarà l’altare e la messa coinvolgerà la piazza. Ricorderemo tutti i defunti, in particolare quelli morti a causa del Covid-19 e per i quali non abbiamo potuto celebrare la messa esequiale, ma solo un momento di preghiera al cimitero. Sarà il primo momento pubblico solenne cittadino». Il giorno prima, domenica 30 agosto alle 11, sempre in chiesa parrocchiale, si terrà invece la messa con le autorità presieduta dal vescovo emerito Giuseppe Merisi. Due eventi liturgici che rappresentano il cuore della sagra 2020, organizzata anche quest’anno dalla Pro loco facendo i conti con le restrizioni per la sicurezza e che, proprio in questi giorni, ha definito gli ultimi dettagli del programma. Venerdì 21 agosto, alle 17, aprirà il luna park e alle 21 sarà inaugurata l’installazione “Sassi di memoria e vicinanza” al Mortorino. «Il 26 agosto l’architetto Bassi presenterà il suo libro in piazza della Torre, il 27 ospiteremo le selezioni regionali di Miss intercontinental con il maxi schermo in piazza del Popolo e il 28 sera Paolo Ruffini porterà a Casale il suo spettacolo comico e si terrà il concorso delle vetrine – spiega la presidente del gruppo Pro loco Maria Luisa Braguti -. Sabato 28 Serafino Tedesi con 27 elementi terrà il concerto per la rinascita post Covid-19 e domenica 30 agosto nel pomeriggio avremo il motoraduno e la distribuzione della turta de Casal, e la sera la presentazione delle associazioni e il tombolone. Infine l’1 settembre alle 21 ci sarà la banda Orsomando».


© RIPRODUZIONE RISERVATA