Covid, a Casale niente Luna park a San Bartolomeo
Il tradizionale luna park della sagra (archivio)

Covid, a Casale niente Luna park a San Bartolomeo

Il sindaco Delmiglio sospende le giostre previste per la sagra: «Decisione sofferta ma necessaria»

Niente Luna Park a Casale: il sindaco Elia Delmiglio firma l’ordinanza che sospende le giostre previste per la tradizionale sagra di San Bartolomeo.

«A seguito dell’evoluzione della pandemia e preso atto del costante aumento di positivi sul territorio nazionale, preventivamente e a malincuore ho deciso di firmare un’ordinanza di sospensione del Luna Park che avrebbe dovuto tenersi nella nostra città in occasione di San Bartolomeo a partire da venerdì 21 agosto fino a venerdì 4 settembre – spiega il sindaco di Casale -: si tratta di una decisione sofferta, ma penso necessaria per prevenire la diffusione del contagio; rispetto a 15 giorni fa infatti la situazione a livello pandemico è mutata in Italia – continua Delmiglio -: tutti noi, credo, sappiamo bene cosa abbiamo vissuto pochi mesi fa, per questo ritengo che scelte come questa debbano essere fatte».


© RIPRODUZIONE RISERVATA