Coronavirus, nel Lodigiano altri 45 positivi, 638 nel Milanese, 2.587 in Lombardia, 17.246 in Italia

Coronavirus, nel Lodigiano altri 45 positivi, 638 nel Milanese, 2.587 in Lombardia, 17.246 in Italia

La percentuale tamponi/positivi è del 9% in Lombardia e del 10,73 a livello nazionale. In Lombardia superati i 26mila morti, a livello nazionale 522 vittime in più

A fronte di 28.645 tamponi effettuati in 24 ore in Lombardia, sono 2.587 i nuovi positivi (9%), mentre i guariti/dimessi sono stati 1.378. I dati diffusi oggi dall’assessorato al Welfare del Pirellone indicano un aumento dei ricoverati in terapia intensiva, 6, per un totale attuale di 468 degenti, un calo di 37 ricoverati negli altri reparti, e ben 72 deceduti, che portano la Lombardia a contare 26.026 vittime della pandemia.

A livello nazionale si contano 17.246 nuovi contagiati con 160.585 tamponi, circa 90mila in meno delle settimane di picco dei test tra novembre e inizio dicembre, per un tasso di positivi per cento tamponi del 10,73%, in linea con il 10,5 per cento del giorno prima.

I nuovi casi per provincia: Milano: 638 di cui 275 a Milano città; Bergamo: 109; Brescia: 365; Como: 213; Cremona: 72; Lecco: 95; Lodi: 45; Mantova: 212; Monza e Brianza: 124; Pavia: 232; Sondrio: 97; Varese: 315.


© RIPRODUZIONE RISERVATA