Commerciante aggredito in centro a Lodi
Due vetture della Polizia di Stato in centro a Lodi (foto d’Archivio)

Commerciante aggredito in centro a Lodi

A rimanere coinvolto il titolare di un esercizio commerciale, originario del Bangladesh: gli assalitori sono due connazionali, fuggiti con 5mila euro

Aggressione in pieno centro storico a Lodi nella serata di ieri, domenica 13 dicembre. A rimanere coinvolto il titolare di un esercizio commerciale, originario del Bangladesh, e il cugino. I fatti risalgono alle 19 circa quando l’uomo è stato avvicinato da due connazionali a lui conosciuti. Dopo essere stato picchiato, venendo colpito anche con un oggetto metallico alla testa, si è visto sottrarre anche contanti, più di 5 mila euro in tutto. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato che, raccolte le testimonianze, ha raggiunto un 36enne ed un 35enne, anch’essi del Bangladesh, denunciandoli per lesioni e rapina. Le motivazioni che hanno portato all’episodio di violenza sono ancora in fase d’accertamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA