Questa volta Lodi Liberale porta in città un “big” dell’economia: Carlo Cottarelli, direttore esecutivo del Fondo monetario internazionale, sarà questa sera, lunedì 18, in sala Rivolta (via Cavour) per presentare il suo libro “La lista della spesa”. Sottotitolo: la verità sulla spesa pubblica italiana e su come si può tagliare.

L’appuntamento è fissato alle 21, all’evento parteciperà in qualità di relatore anche l’avvocato Alessandro De Nicola, presidente di The Adam Smith Society.

L’associazione Lodi Liberale ricorda che Carlo Cottarelli per qualche tempo ha goduto di una grande attenzione mediatica: è stato commissario straordinario alla spending review e dal suo lavoro dovevano arrivare milioni di euro per dare ossigeno alle casse dello Stato. A distanza di mesi ha deciso di affidare le sue riflessioni a un libro, senza tecnicismi e svelando un meccanismo complesso ma che regola la vita dei cittadini, nel tentativo di fare le pulci alla macchina statale italiana, al di là dei luoghi comuni e al di là delle polemiche. «Dove vanno a finire tutti i soldi che paghiamo con le tasse? Davvero spendiamo troppo per i servizi pubblici? Perché si finisce sempre a parlare di tagli alle pensioni? Sprecano più i comuni, le regioni o lo stato centrale? Perché tutti i politici dicono che taglieranno gli sprechi e nessuno lo fa mai? Ma gli altri paesi come fanno?».

Nel corso della serata si tenterà di rispondere anche a queste domande.


© RIPRODUZIONE RISERVATA