Comazzo, parapendio a motore precipita in Adda: il pilota riesce a salvarsi
Soccorsi a Bocchi di Comazzo

Comazzo, parapendio a motore precipita in Adda: il pilota riesce a salvarsi

A bordo del velivolo un 38enne tedesco che ha raggiunto la riva senza riportare ferite

Un parapendio a motore è precipitato questa sera, giovedì, verso le 20 nel fiume Adda a Comazzo, all'altezza della località Bocchi. Il pilota, un 38enne cittadino tedesco, non è chiaro se per problemi tecnici o per un errore di manovra, è finito nel corso d’acqua. Sono intervenuti a prestare soccorso i carabinieri della compagnia di Lodi e i vigili del fuoco del distaccamento milanese di via Messina, oltre a un’ambulanza della Croce Bianca di Paullo. Il pilota è riuscito a liberarsi dalla pesante imbracatura costituita dallo zaino con il motore collegato al paracadute a vela, e a raggiungere la riva, grazie anche al basso livello dell’acqua, e ha quindi rifiutato il trasporto in ospedale. Il paramotore è stato poi recuperato e restituito al proprietario, che sarebbe un turista appassionato di questo tipo di sport.


© RIPRODUZIONE RISERVATA