CODOGNO Uno striscione al “Novello” per ricordare le vittime della mafia GUARDA IL VIDEO
Codogno, lo striscione che i ragazzi hanno srotolato sulla facciata (Gozzini)

CODOGNO Uno striscione al “Novello” per ricordare le vittime della mafia GUARDA IL VIDEO

Stamattina la presentazione dell’opera realizzata dagli studenti della classe terza A

La riproduzione della “Pietà” di Michelangelo interpretata da due studenti si fonde con i volti dei giudici Falcone e Borsellino, nel manifesto esposto questa mattina al liceo Novello di Codogno in occasione della “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti della mafia”. Realizzato dalla classe 3A, l’immagine è stata srotolata dagli stessi studenti alla presenza dei professori, della dirigente scolastica Valentina Gambarini e della dottoressa Adriana Cipelletti del “Centro studi Paolo e Rita Borsellino” di Palermo. E ora campeggia sulla facciata dell’istituto in via Papa Giovanni XXXIII.


© RIPRODUZIONE RISERVATA