CODOGNO Mercato coperto, lavori urgenti per riparare i bulloni della volta
Il mercato coperto di Codogno

CODOGNO Mercato coperto, lavori urgenti per riparare i bulloni della volta

Previsti 14 mini cantieri per la messa in sicurezza della copertura

I bulloni alla base della volta del mercato coperto a rischio rottura: secondo gli accertamenti eseguiti dall’ingegnere Lorenzo Nicolini, coordinatore della Protezione civile, in caso di forte nevicata, di una scossa di terremoto o più semplicemente dell’urto di un camion degli ambulanti contro le colonne del mercato coperto, i bulloni alla base della copertura potrebbero rompersi. E per mettere la struttura in sicurezza, lunedì la giunta ha stanziato 40mila euro che andranno a finanziare l’intervento di manutenzione. Salendo su una piattaforma mobile, Nicolini ha potuto ispezionare da vicino la struttura reticolare, i nodi di connessione tra le colonne in ghisa e l’arcata metallica sovrastante, constatando che a un semplice colpo di martello il bullone filettato che connette i due elementi strutturali si trancia in maniera netta, senza opporre resistenza. E che la criticità interessa tutti e sei i bulloni che collegano la base all’arco. Colpa dell’ossidazione che rende instabile l’intera struttura, richiedendo un intervento urgente. Da qui la decisione del Comune di pianificare immediatamente i lavori, che per non intralciare il mercato si svolgeranno a blocchi. Da cronoprogramma sono previsti 14 mini cantieri, che procederanno a tappe nei giorni feriali, esclusi il martedì e il venerdì per lasciare il posto al mercato bisettimanale. Ogni capitello sarà prima pulito rimuovendo lo strato di metallo ossidato, quindi saranno inserite una o più lamine d’acciaio tra appoggio e appoggio per poi saldare. Nell’ambito dei lavori sono previste la sostituzione dei pluviali in rame, la pulizia della gronda lungo tutto il perimetro della struttura e la sostituzione delle vetrate in vetro armato. Al termine del cantiere il mercato coperto sarà ritinteggiato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA