Codogno, mattinata da dimenticare per i pendolari

Codogno, mattinata da dimenticare per i pendolari

La neve porta con sè un guasto tecnico che rallenta la linea

Mattina da dimenticare per i pendolari del ferro. La prima neve porta con sé un guasto tecnico nei pressi di Cremona che dalle 5,30 del mattino rallenta la linea Mantova-Cremona-Codogno-Milano, ritardi fino a 45 minuti, e a cascata rallentamenti anche sulla Piacenza-Milano. Il guasto tecnico di Cremona ha provocato anche la cancellazione di 8 treni regionali e la limitazione nel percorso di un altro convoglio (anche sulla linea Cremona-Treviglio. Il guasto era in fase di soluzione già attorno alle 8, con il traffico che però sta tornando alla normalità molto lentamente: Trenord segnala un guasto alla linea anche a Pizzighettone attorno alle 7,30. Inoltre, senza segnalazione di problemi sulla linea, anche la Piacenza-Milano è andata in sofferenza con treni in ritardo da pochi minuti fino a 20 in partenza nella Bassa, e arrivi a Milano anche oltre la mezzora di ritardo, e segnalazioni degli utenti di convogli fermi in mezzo alla campagna anche per 15 minuti. Un po’ migliore la situazione del passante S1 Lodi-Saronno e della tratta Lodi-Milano in genere, con ritardi generalmente contenuti in pochi minuti, ma anche con alcune cancellazioni per guasto al convoglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA