Codogno, l’omaggio del Sindacato autonomo della polizia
Foto di gruppo dopo il congresso

Codogno, l’omaggio del Sindacato autonomo della polizia

Il consiglio regionale si è riunito a Palazzo Soave

Il Sap Lombardia ha celebrato il consiglio regionale in una cornice insolita, che non è quella della sede della segreteria regionale a Milano, ma quella del Palazzo Soave di Codogno. «Ringraziamo il sindaco di Codogno Francesco Passerini per l’entusiasmo e la disponibilità e l’amministrazione tutta per la concessione del Patrocinio della Città di Codogno», sottolinea il segretario provinciale del Sap di Lodi Gianrocco Accogli.

I lavori del Consiglio regionale si sono svolti nella prestigiosa cornice del palazzo Soave e hanno partecipato tutti i segretari provinciali Sap della Lombardia, i consiglieri regionali, il segretario regionale della Lombardia Aldo Marcinnò e il segretario nazionale Sap Gianpiero Timpano. «Per ritrovarci finalmente tutti insieme, abbiamo scelto Codogno dove tutto è iniziato, e lo abbiamo fatto proprio all’indomani della chiusura del reparto Covid dell’ospedale di Codogno», sottolinea il segretario regionale Marcinnò.

«Poter celebrare il consiglio regionale in presenza, salutarsi a suon di gomito e guardarsi non attraverso un monitor ci fa ben sperare per un ritorno alla normalità», conclude il segretario provinciale di Lodi Accogli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA