CODOGNO La Fiera della rinascita vola sulle ali di una libellula
Il sindaco Passerini e il consigliere Zambelloni con il nuovo manifesto (Gozzini)

CODOGNO La Fiera della rinascita vola sulle ali di una libellula

Presentato il manifesto della 230esima edizione, al via il 14 novembre

La 230esima edizione della Fiera Autunnale di Codogno si libra sulle ali di una libellula, quella rappresentata sul manifesto presentato ieri in municipio dal sindaco Francesco Passerini e dal consigliere comunale con delega all’evento fieristico Matteo Zambelloni. «È stato scelto un simbolo di rinascita dopo due anni veramente difficili per la città - spiega Passerini -. Codogno torna a presentare un momento molto atteso dal territorio, dalla nostra comunità e da tutti coloro che amano il mondo agro-zootecnico e il mondo agricolo. Abbiamo voluto scrivere sul manifesto “Codogno è fiera”, perché la fierezza, l’orgoglio che la nostra comunità ha dimostrato e la voglia che abbiamo d’iniziare veramente a ripartire come si deve, sono racchiusi al meglio nella nostra amata fiera zootecnica. Ovviamente recepirà le normative Covid ma sarà comunque “La fiera”, perché credo che mai come quest’anno l’importante è esserci e ricominciare a vivere delle sensazioni positive e che guardano al futuro. Tutto questo vuole essere la 230esima fiera di Codogno».

Nel rispetto delle regole anti-contagio, l’evento sarà ridimensionato ma fedele alla tradizione. “Prudente” come ama definirlo Zambelloni: «Io oserei dire che è una fiera “prudente” - osserva -. Siamo stati abituati a partire in quarta, a valorizzare il più possibile l’evento e a cercare di dare qualche cosa in più tutti gli anni. Quest’anno abbiamo dovuto fare i conti con le normative, il benessere e la sicurezza dei nostri cittadini, ma siamo riusciti comunque a ricreare quell’evento tanto atteso che purtroppo ha avuto uno stop l’anno scorso. Quindi abbiamo garantito il concorso bovino, la presenza degli espositori, le bancarelle del mercoledì a San Biagio e la domenica del Fierone. L’entrata sarà poi con il Green pass all’ingresso dei padiglioni e il prezzo del biglietto a 3 euro». L’apertura della settimana fieristica si terrà domenica 14 novembre, giorno del Ringraziamento, con l’esposizione e la benedizione dei mezzi agricoli in piazza XX Settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA