CODOGNO Il pianto di Zoe, che quattro anni dopo l’incidente ha potuto partecipare al concerto tanto sognato
Zoe con la cugina (Foto by Sara Gambarini)

CODOGNO Il pianto di Zoe, che quattro anni dopo l’incidente ha potuto partecipare al concerto tanto sognato

Avrebbe dovuto partecipare al concerto degli Imagine Dragons il 6 settembre del 2018, ma l’8 agosto un tragico incidente sconvolse i suoi piani.

Per Zoe quel concerto era un sogno. Un sogno divenuto realtà. Sabato 11 giugno infatti Zoe Bassanini ha partecipato all’ippodromo di Milano al concerto degli Imagine Dragons, nota rock band: la 13 enne di Codogno avrebbe dovuto partecipare al loro concerto il 6 settembre del 2018, ma l’8 agosto del 2018 un tragico incidente sconvolse i suoi piani. Lungo la via Emilia a San Rocco al Porto infatti, un’auto (guidata da un uomo risultato in seguito ubriaco al volante) fece un violento frontale con la macchina su cui Zoe, 9 anni soltanto allora, viaggiava insieme alla sua famiglia. La bambina rischiò di morire. Salva, fu sottoposta a una serie di delicatissimi interventi chirurgici al cranio e al volto (un’odissea non ancora conclusa) e dovette fare riabilitazione. Poter partecipare nei giorni scorsi al concerto della sua band preferita, dunque, ha significato moltissimo per Zoe: ha pianto tre volte per l’emozione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA