CODOGNO I parcometri di nuovo attivi, si torna a pagare la sosta
Un parcometro in piazza Cairoli

CODOGNO I parcometri di nuovo attivi, si torna a pagare la sosta

C’era stata una sospensione a causa del ricorso al Tar di Star Mobility

Da oggi i parcometri a Codogno tornano in funzione. Per parcheggiare l’auto nelle strisce blu si torna quindi a pagare. La sospensione del pagamento era scattata venerdì, dopo il decreto del Tar sul ricorso presentato il 10 febbraio da Star Mobility (ramo d’azienda di Line) contro Asm Codogno, in merito al bando di gara per l’assegnazione del servizio parcometri. A vincerlo era stata Asm, con uno scarto minimo dello 0,5 per cento su Star. La quale ha impugnato l’offerta presentata dalla municipalizzata di Codogno davanti al Tar, contestandola più punti. Il 2 marzo il tribunale ha sospeso gli atti di assegnazione del bando ad Asm, riservandosi di approfondire nel merito uno dei punti sollevati da Star, e nello specifico la commistione tra proposta tecnica ed economica da parte di Asm. E il 4 marzo il Comune di Codogno ha messo offline tutti i parcometri.

Da oggi però si torna a pagare. Il Comune infatti ha proceduto all’assegnazione in autotutela ad Asm della gestione temporanea dei parcometri, non potendo restare senza servizio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA